logo design
design
marzo 31, 2016 - Lema

Lema - Preview Salone del Mobile 2016

Da oltre 40 anni, la storia di Lema è il racconto di un Made in Italy che mixando sapientemente innovazione e tradizione ha fatto della qualità e della personalizzazione i suoi atout. La forza di #lema risiede infatti nella straordinaria capacità manifatturiera, eccellenza tipicamente italiana, che le ha permesso di coniugare i valori e le efficienze tecnologiche di una grande realtà industriale ad una profonda maestria artigianale.


Accoglienza e convivialità, relax e calore: sono queste le parole che meglio caratterizzano lo stile #lema. Un marchio che da sempre si contraddistingue per un approccio leggero e décontracté al #design. I colori, i materiali e soprattutto le loro combinazioni creano arredi raffinati, dove l’eleganza delle forme incontra la ricercatezza delle finiture: interpretazioni contemporanee di uno stile di vita, quello mediterraneo, che è l'essenza del made in Italy.

Prima realtà italiana a proporre sistemi modulari su misura per la zona giorno e notte, grazie al profondo know-how tecnico, Lema ha saputo rinnovarsi ed evolversi in oltre 40 anni di storia costruendo una proposta completa per la casa attraverso un’ampia gamma di arredi dall’eleganza innata che, oltre ai sistemi, include sedute, imbottiti, tavoli, madie, letti e complementi. Da alcuni anni infatti il brand si racconta attraverso un lifestyle sofisticato e contemporaneo: è la casa Lema, un luogo dove il #design entra in punta di piedi sposando uno stile di vita lontano dal clamore e dalla pretenziosità; un rifugio, libero dalle costrizioni, dall’atmosfera vissuta, che favorisce la tranquillità e la condivisione delle emozioni. Una precisa scelta di gusto che #lema persegue fin dagli inizi essendo riuscita a coniugare il sapere artigiano con le tecnologie industriali più all'avanguardia. Trasformare la manualità in processi altamente meccanizzati ha consentito al marchio di offrire un prodotto sempre unico, adattabile e su misura, ma con i pregi di una moderna produzione seriale, continuando così a mantenere quella cura per il dettaglio che si ottiene solo con il lavoro dell’uomo. Proprio da questa filosofia sono nati i prodotti che hanno reso il brand leader nel settore del su misura: dal sistema a spalla portante Selecta all’Armadio al Centimetro fino alla Cabina Armadio.


Al #salonedelmobile 2016, il brand riconferma il proprio archetipo di casa proponendo inediti pezzi che raccontano attraverso la grazia del loro disegno e delle ricercate finiture la consueta discrezione dello stile #lema.

Nuovi evergreen, ognuno definito da un preciso tratto estetico ma al contempo legati tra loro da una comune suggestione stilistica che trae spunto da un’originale reinterpretazione degli stilemi progettuali tipici degli anni cinquanta e sessanta, con un twist del tutto contemporaneo.

Tra le novità,la profonda pulizia formale tipica del linguaggio progettuale di Piero Lissoni, art director del marchio, ha dato vita a Luce. Partendo dalla classica iconografia del tavolo, Lissoni ha lavorato sull’esagerazione delle sue caratteristiche per sottrazione: piano in legno e struttura in alluminio pressofuso si identificano nell’assoluta leggerezza del disegno data da volumi e spessori minimi. Una nuova proposta dall’impronta contemporanea, quasi tecnologica, pensata per arredare sia raffinati ambienti domestici sia sofisticati spazi contract.


Si rinnova anche la collaborazione con Christophe Pillet che firma STEWARD, un elegante contenitore in legno con raffinati dettagli in HPL laccato (spessore 6 mm) e base in metallo verniciato che unisce il fascino di un pezzo di manifattura ad un approccio progettuale contemporaneo tipicamente industriale. Un essenziale cubo in legno termo trattato, dal vago sapore retrò, con ante a ribalta a celare ampi vani e cassetti scorrevoli al servizio della zona living.


Stratificazioni di stili, con rimandi vintage, anche per Graceland, tavolo rotondo, sempre di Christophe Pillet, che gioca sulle forme pulite e razionali e si definisce nella struttura in metallo, dalla forte personalità, abbinata al piano qui proposto nell’elegante e materica finitura Argilla.



Oggi tra i migliori interpreti dello stile italiano nel mondo, #lema nasce nel 1970 ad opera della famiglia Meroni, che tutt’ora la gestisce forte di una tradizione che risale ai primi anni del dopoguerra. Il gruppo si compone delle divisioni casa, contract e ufficio con International Office Concept. #lema è stata la prima azienda italiana a sviluppare un sistema a spalla portante in più finiture e l’armadioal centimetro, costruito su misura per il cliente. Questi due prodotti sono il simbolo dell’attenzione che l’azienda riserva al pubblico e che si declina oggi in un catalogo completo che spazia dai sistemi modulari per la zona giorno e la zona notte agli arredi free-standing che comprendono tavoli, letti, sedute e complementi oltre alle più recenti collezioni di imbottiti. Prodotti dall’appeal sofisticato, tutti caratterizzati da un’ampia possibilità di personalizzazione per rispondere alle diverse esigenze estetiche e funzionali della clientela. Quello che infatti contraddistingue #lema nel panorama internazionale del #design è soprattutto la sua grande capacità di sviluppare soluzioni custom-made, insieme ai più grandi architetti, per le prestigiose realizzazioni contract che il brand segue in tutto il mondo.


Ufficio Stampa: Alessia Vallarino, R+W, tel. 02 33104675, email. alessia.vallarino@r-w.it



News correlate

ottobre 06, 2017
download all Scarica tutto
maggio 03, 2017
download all Scarica tutto
aprile 28, 2017
download all Scarica tutto

Ti potrebbe interessare anche

aprile 27, 2017
download all Scarica tutto
aprile 27, 2017
download all Scarica tutto
aprile 27, 2017
download all Scarica tutto

Filtro avanzato