logo design
design
aprile 21, 2016

4 mani – sovrascritture / Pietro Gaeta & Alessandro Mendini

N.O.W. Edizioni presenta una collezione di 18 carte da parati disegnate a 4 mani da #alessandromendini e #pietrogaeta.
N.O.W. Edizioni sceglie il Fuori Salone di #milano per presentare in anteprima “4 mani, sovrascritture”, una collezione di 18 carte da parati realizzata, come dice il nome stesso, a quattro mani, da #alessandromendini e #pietrogaeta. Un progetto che segna una ulteriore tappa del percorso di N.O.W. Edizioni, che propone al pubblico carte da parati su misura, superfici in affresco ed una produzione in piccola serie di elementi d’arredo, realizzati da artigiani ed eccellenze del Made in Italy.
“Tutto nasce da una storica amicizia – dichiara #alessandromendini - ci accomuna una forte empatia e sincronia sia sui colori che sugli effetti decorativi. Una cosa che di lui mi ha sempre impressionato è la velocità di esecuzione e la rapidità nel raggiungere gli obiettivi. Recentemente mi ha fatto conoscere il marchio N.O.W. Edizioni sul quale lavora da qualche anno, ed apprezzo molto la strada che ha intrapreso. La definisco romantico/espressionista, con prodotti che esprimono atmosfere più che forme definite, ottenute con tecniche particolari e con materiali molto raffinati che si trasformano in soluzioni su misura”.
Con il suo singolare gergo decorativo fatto di graffi, errori di stampa, abrasioni e textures, #pietrogaeta propone la sua personale interpretazione di una parte dell’archivio di #alessandromendini per trasformarlo in una collezione di 18 grafiche inedite per altrettante carte da parati.
Il risultato estetico è totalmente nuovo: suggestioni inedite sciolgono la rigidità dei segni che caratterizzano le opere di Mendini, come è lui stesso a dichiarare - verso immagini inaspettate che danno vita a nuove esperienze.
“Mi piace molto essere interpretato, amo vedere che si parta dal mio lavoro, che anche se non sembra è piuttosto rigido, e sono curioso del risultato, che mi permette di affrontare sempre valenze nuove, che non mi aspettavo e che mi sorprendono.” – dichiara Mendini.
“L’idea di intervenire su un archivio così interessante come quello di Mendini, Maestro e amico, dotato di grande ironia e disponibilità, mi accompagna da qualche tempo, e quando, qualche mese fa, gli ho proposto questa collaborazione lui ha subito accettato con entusiasmo, ritenendo interessante il progetto di sovrascrittura”. - afferma l’architetto Gaeta.
Tutti i modelli delle nuove carte saranno a disposizione presso lo Spazio Technic, all’Opificio 31 (via Tortona 31, Milano); lunedì 11 aprile alle ore 15:00 appuntamento per la press preview, dal 12 al 17 aprile lo spazio sarà aperto al pubblico dalle 10:00 alle 22:00, ad eccezione di giovedì 14, che resterà aperto fino alle ore 24:00. Le carte da parati della collezione “4 mani” saranno visionabili, alcune esposte in maxi formato, altre in consultazione; il valore aggiunto del progetto è che saranno tutte di dimensioni completamente personalizzabili, in base alle esigenze della committenza; questa scelta rimarca la vocazione altamente sartoriale di N.O.W. Edizioni. Il brand racchiude sia la grande qualità del Made in Italy, sia il tipico approccio “su misura” che distingue le produzioni artigianali. Carte da parati uniche, custom made, progettate ogni volta in base alle esigenze di spazio della committenza.
Si tratta di una ulteriore tappa del percorso creativo di #pietrogaeta, che nasce dalla volontà di progettare collezioni che diventano superfici quali carte da parati, affreschi, oppure grafiche artistiche realizzate utilizzando tecniche differenti; interventi in sovrascrittura, immagini sovrapposte che a volte si contrappongono, a volte si uniscono in un percorso all’insegna della continua ricerca estetica e umanistica.
Nello show room all’Opificio 31 sarà in esposizione un unicum, la celebre poltrona “Magis Proust” decorata con una nuova tecnica di trasferimento dell’immagine a cura di N.O.W. Edizioni.
“Un plauso a Pietro per quanto riguarda l’interpretazione del mio lavoro, sono soddisfatto, è riuscito a creare delle opere di assoluta novità, e non è facile partendo da grafiche molto note e già utilizzate. Mi piace definire il risultato edonistico, e la decorazione molto fluida” – afferma ancora Mendini.
“Si tratta di un progetto “superficiale” che racconta storie di straordinaria “umanità” che conduce verso sentieri “inaspettati”” – conclude l’architetto Gaeta.
ALESSANDRO MENDINI
architetto, designer
Alessandro Mendini, architetto è nato a #milano. Ha diretto le riviste "Casabella", "Modo" e "Domus". Sul suo lavoro e su quello compiuto con lo studio Alchimia sono uscite monografie in varie lingue. Realizza oggetti, mobili, ambienti, pitture, installazioni, architetture. Collabora con compagnie internazionali ed é consulente di varie industrie in Europa e nell'Estremo Oriente, per l'impostazione dei loro problemi di immagine e di #design. E' membro onorario della Bezalel Academy of Arts and #design di Gerusalemme. Gli è stato attribuito il Compasso d'oro per il #design (1979 - 1981 - 2014), è "Chevalier des Arts et des Lettres" in Francia, ha ricevuto l'onorificenza dell'Architectural League di New York e la Laurea Honoris Causa al Politecnico di #milano e all'École Normale Supérieure de Cachan in Francia. E' professore onorario alla Accademic Council of Guangzhou Academy of fine Arts in Cina. Suoi lavori si trovano in vari musei e collezioni private. Il suo lavoro, teorico e scritto, oltre che progettuale, si sviluppa all'incrocio fra #arte, #design e architettura.
Nel 2015 gli è stato conferito l’European Prize for Architecture 2014 a Chicago, la Laurea Honoris Causa dall’Accademia di Belle Arti di Wroclaw in Polonia e dall’Università KMU- Kookmin University di Seoul in Corea e ha ricevuto l’onorificenza Mestre de #design de la Catalogna a Barcellona in Spagna.
PIETRO GAETA architetto, designer
Pietro Gaeta, architetto e designer, nato a Matera nel 1961, laureato in Architettura presso l'Università di Firenze, inizia la sua carriera professionale come assistente di #alessandromendini, collaborando a vari progetti di architettura, #design di interni e #design industriale.
In seguito apre a #milano il suo studio N.O.W. Architecture & #design Lab, dove si affrontano con rigore e metodo le diverse scale progettuali. Lo Studio ha una lunga esperienza nella progettazione in ambito sia residenziale che commerciale.
Nel corso degli anni realizza progetti per Alessi, Tendentse, Glas, Gattoni, Interflex, Lelù, Akanto, Phorma, Salviati, Colombostile, Segno e Swatch. Per aziende come Segno e Canal Street segue e coordina diversi progetti in qualità di direttore artistico.
Come designer lavora per Antonio Lupi, realizzando un’esclusiva collezione di affreschi digitali, mentre per Hafro si occupa di un progetto di totale rinnovamento dell'immagine aziendale. Partecipa a numerose mostre in Italia e all'estero, anche nell’ambito di Fiere internazionali.
Si è occupato inoltre dell'ideazione, della scenografia e della produzione dello spettacolo teatrale, "A Casa di David" portato in scena al Teatro "OUT OFF" di #milano.
N.O.W. EDIZIONI Made in Italy
N.O.W. Edizioni è il brand ideato nel 2010 da #pietrogaeta e da un paio di anni, affiancato dalla collaborazione di Stefania Nicolini per lo sviluppo strategico del brand. Pietro, Stefania e l’atelier di sperimentazione N.O.W. Architecture & #design Lab di #milano, danno luogo a progetti dove architettura e #design si fondono per dare origine ad esclusivi “Not Ordinary Works”. N.O.W. Edizioni propone al pubblico una produzione in piccola serie di elementi d’arredo, superfici e carte da parati su misura, realizzati da artigiani ed eccellenze del Made in Italy. Ne scaturisce un portfolio esclusivo di opere per interni, adatte ad ambientazioni e progettazioni esecutive per negozi singoli e catene, alberghi, case di lusso, ville ed uffici di rappresentanza per aziende.
Tutti i progetti promossi da N.O.W. Edizioni rientrano nel concetto di Total #design, un approccio consapevole che tiene conto degli aspetti coinvolti e attivi nelle dinamiche e nelle strategie, inclusi quelli inerenti la sostenibilità ambientale. Benessere, sostenibilità e qualità estetica sono tra i fattori che mostrano la forte propensione verso l’high #design e l’artigianato altamente specializzato, consentendo quindi di offrire alla clientela un servizio dedicato su misura.
4 mani – sovrascritture
/ #pietrogaeta & #alessandromendini
12-17 aprile, Opificio 31, via Tortona 31 – #milano
www.now-edizioni.com