logo design
design
aprile 28, 2016 - Lucchese Design

Nel BLU dipinto di BLU

Concept a cura di Lucchese Design

INKIOSTRO BIANCO – LISTONE GIORDANO – TABULA – HATRIA

Listone Giordano  

Una novità assoluta che certamente modificherà il concetto stesso di parquet. Sono queste le premesse del progetto che nasce dalla collaborazione tra Listone Giordano (http://www.listonegiordano.com), punto di riferimento mondiale nel settore delle pavimentazioni in legno di alta gamma, e Inkiostro Bianco Lab, il laboratorio creativo dell’omonima azienda famosa per le sue carte da parati artigianali e su misura. Dall’incontro di queste due eccellenze italiane nasce “Undici”, un modello di sperimentazione lignea dove il parquet, materia viva per antonomasia, viene inciso con una tecnica laser innovativa.

Intagli indelebili, incavature che entrano nella materia per estrarne una nuova essenza. Il legno diventa cosi una scultura (o bassorilievo) distesa a pavimento che trae la propria forza dal lavoro manuale e dalla cura del dettaglio, che sono il marchio di fabbrica dell’azienda umbra.

Il decoro scivola dalla parete e si posa sulla materia con una lavorazione che reinventa l’arredamento fondendo arte e #design. Il rovere detta legge con dimensioni di 140x1200mm e uno spessore di 10 mm.

Press contact:Ghénos Communication – Gabriella Del Signore | + 39 02 34530468 | info@ghenos.net

Inkiostro Bianco

Inkiostro Bianco è un marchio, un progetto ambizioso di idee applicate alla progettualità e alla produzione di grafiche decorative per ogni superficie. METAMORPHOSIS è la nuova collezione contract che l’azienda presenta in occasione della #milanodesignweek 2016.

La metamorfosi è quella del decoro che intraprende un nuovo percorso evolutivo e scopre una nuova dimensione.

Grafismi contemporanei si insinuano con discrezione su superfici materiche in un lieve contrasto di toni. Le linee fluiscono intrecciandosi in un mutamento progressivo che dà spazio a diversi livelli di lettura.

I tratti grafici essenziali sono i segni di un nuovo codice espressivo da decifrare. Le forme scorrono con apparente semplicità ed emergono nel susseguirsi degli elementi dando vita ad un nuovo linguaggio estetico. I pattern si compenetrano in un intrico instabile che richiede una lettura lenta e attenta.

A cambiare sono anche la prospettiva e la modalità di fruizione: allontanandosi la mente riesce a decifrare a pieno l’evoluzione della trama. Avvicinandosi l’occhio coglie qualcosa di inatteso, elementi in rilievo che si sollevano dalla superficie e introducono per la prima volta la terza dimensione nella carta da parati.

Da ogni punto di vista quello che emerge è il potenziale della metamorfosi e il suo impatto visivo in divenire, strumento di definizione di uno stile elaborato e radicale, quanto discreto.

Press contact:Ghénos Communication – Gabriella Del Signore | + 39 02 34530468 | info@ghenos.net

TABULA

La cucina è da sempre protagonista delle nostre case, uno spazio living da vivere comodamente e dove poter dare sfogo alla propria creatività. Tabula è la nuova cucina artigianale che soddisfa le esigenze dell’abitare contemporaneo con le svariate possibilità di personalizzazione, l’ampia gamma di finiture e l’armonia delle diverse materie accostate tra loro. Tabula nasce dall'incontro del designer Enrico Pasa con l’azienda storica Trento&Bizzotto, specializzata nella costruzione di cucine con materiali di pregio e metodologie tradizionali, che hanno pensato di creare un prodotto innovativo dallo stile decisamente contemporaneo, una cucina di #design studiata per soluzioni ad hoc, composta da sistemi con forte identità che si integrano e completano a vicenda con flessibilità dimensionale, materica ed estetica per dare concretezza alle visioni ci chi ama progettare. #design, materie prime selezionate, e lavoro artigianale si combinano così in un confronto continuo tra sapere, metodi ed esperienze. I programmi di arredo di Tabula nascono da un’idea: quella di dare forma e concretezza al bello, interagendo con lo spazio e le sue configurazioni creando ogni volta sensazioni diverse.

Nell’area espositiva dedicata alla cucina, InSinkErator sarà presente con Evolution 200, dissipatore alimentare domestico di grande potenza, che coniuga tecnologia e funzionalità all’insegna dell’ecosostenibilità. E’ in grado infatti di eliminare qualsiasi tipo di avanzo alimentare contribuendo in modo sostanziale alla riduzione delle discariche. L’azienda americana presenterà anche l’erogatore 3n1, che coniuga #design ed efficienza, in grado di provvedere acqua bollente in pochi istanti evitando così gli sprechi di acqua. La linea elegante del rubinetto viene esaltata dal cromatismo o dalla cromatura come nel caso del modello in esposizione.

Anche Novy arricchirà la proposta dell’arredo cucina conUp_Side, una cappa a scomparsa in grado di aspirare con efficienza senza andare ad incidere sull’estetica dell’interior, disponibile in acciaio inox e in grado di lavorare a due altezze: livello piano di lavoro (ideale per wok, teppanyaki) e livello rialzato. Novy presenterà anche il piano ad induzione Domino. Disponibile in diverse dimensioni e modelli, Domino è un piano autonomo, senza telaio per l'incasso sopratop o a filotop, dotato di modalità Power e Superpower per aumentare la potenza dell’induttore e garantire prestazioni ancora maggiori.

Press contact:Ghénos Communication – Gabriella Del Signore | + 39 02 34530468 | info@ghenos.net

Hatria

Design innovativo e produzione rigorosamente Made in Italy caratterizzano l’offerta di Hatria, dove la ceramica diviene protagonista assoluta di  infinite soluzioni per il mondo del #bagno

Protagonista assoluta dell’esposizione è Next, collezione presentata in anteprima in occasione di Nel Blu dipinto di Blu, accompagnata dalla linea di lavabi Canalgrande.

Next, con i suoi vasi e bidet, raccoglie in sé tutta l'innovazione raggiunta nel mondo del sanitario: il designer Mario Alessiani racconta il nuovo sistema compatto di scarico agendo sulla forma in maniera netta. L’incrocio sorprendente di curve genera nei sanitari la massima espressione estetica e tecnologica raggiungibile. La linea di lavabi Canalgrande, disegnata dal designer Nilo Gioacchini, interpreta le tendenze del #design contemporaneo con linee squadrate, angoli arrotondati, bordi sottilissimi e massima funzionalità data dall’ampio bacino e piano d’appoggio. 

Press contact:Studio Monika Carbonari| + 39 049 775020 | roberta.fumani@studiomonikacarbonari.it




Lo spazio si completerà delle tende modello Open di Vitrum Mioni s.r.l, azienda specializzata in coperture per esterni, con pensiline e pergole per l'edilizia residenziale, industriale e per l'arredo urbano. I prodotti dell’azienda sono in conto vendita all’interno dello spazio espositivo. Grazie alle competenze tecniche, Vitrum Mioni s.r.l. offre soluzioni efficaci per la protezione dagli agenti atmosferici di ambienti outdoor, a cui si combina una spiccata propensione al #design, pur conservando le caratteristiche artigianali.

Press contact: Elisa Faccin  marketing@vitrummioni.it




Sponsor tecnici:


Carl Hansen & SønA/S - collectionCH24 | WISHBONE CHAIR designed by Hans J. Wegner.

Fir #italia S.p.A. – collection Synergy #design by Francesco Lucchese

InSinkErator – dissipatore Evolution 200 ed erogatore 3n1

Novy – cappa Up_Side e piano a induzione Domino

Stilnovo – lampade decorative modello Topo (1970) by Joe Colombo  e modello Lampiatta (1971) by De Pas, D’Urbino, Lomazzi

Ceramica Artistica Solimene – artigianato ceramico



News correlate

aprile 28, 2017
aprile 27, 2017
aprile 27, 2017