logo design
design
settembre 22, 2016 - Ceramica Sant'Agostino

L’ARTE DI FARE CERAMICA

La fusione di innovazione e tradizione è l’essenza di quel percorso fatto di tecnologia ed estetica che, ogni anno e, in particolare, in occasione di ogni #cersaie, Ceramica Sant’Agostino intraprende per esplorare volti della #ceramica spesso nuovi, magari unici, in linea con la natura dell’azienda ferrarese che, da sempre, cerca di creare materiali esclusivi che continuino a rendere distintivo il proprio marchio nel mondo.

Anche attraverso la bellezza sorprendente o l’originalità creativa delle collezioni esposte a #cersaie 2016, unite alla presentazione in anteprima di alcuni esempi di prodotto realizzati attraverso i nuovi impianti di ultimissima generazione - prime fra tutti, le piastrelle nei grandi formati 90x180 e 120x120 -, Ceramica Sant’Agostino vuole ribadire il suo ruolo come punto di riferimento riconosciuto a livello internazionale per stile, eleganza, qualità, affidabilità, modernità ed efficienza: valori radicati nella storia di persone innamorate, da oltre cinquant’anni, del mestiere e dell’arte di “fare ceramica”, e sintetizzati nell’equazione che è simbolo della visione aziendale:

+ART = tecnologia industriale + spirito ARTistico + maestria ARTigianale.

Segui gli hashtag ufficiali:

AgostinoLover

cersaie

 

MATERIALS FOR A LIVING ARCHITECTURE: le collezioni #cersaie 2016.

Collezione FABER

Faber è la riproduzione in gres porcellanato – ottenuta attraverso le più evolute tecnologie abbinate alla sensibilità, abilità e sapienza di “artigiani della ceramica” caratteristiche di Ceramica Sant’Agostino - del tipico legno toscano finito a mano, il cui aspetto, fra doghe, cassettoni ed intarsi, è figlio dei vecchi pialletti e delle antiche tecniche di patinatura e restauro usati ancora sui banchi da falegname.

L’essenza del legno ceramico Faber è così preziosa ed esclusiva perché deriva da quella tradizione creativa così alta che risiede in un passato eterno come la sua bellezza: il Rinascimento a Firenze, fatto rivivere su nobili tavolati in legno ceramico dall’effetto vissuto, dove i segni del taglio-sega sembrano ammorbiditi dal tempo, i bordi sono dolcemente ed irregolarmente smussati, la superficie piallata a mano ed anticata ad arte rivela zone di colore delicatamente sfumato ed effetti di luminosità naturale.

L’unicità sul mercato e la complessa peculiarità produttiva di questo legno ceramico è rappresentata proprio dai bordi che sono contemporaneamente stondati e rettificati.

Quattro le essenze proposte, tutte in tonalità di colore calde, dal bianco al noce. Oltre alla classica doga, sono presenti in gamma anche un cassettone ad intarsio - che ne esalta il sapore di legno derivante dal restauro di antiche pavimentazioni -, un’asse multiformato composta da vari listelli preincisi e una lista decorata a motivi geometrici.

Collezione METROCHIC

Generare continui movimenti e temi ed armonie di strutture, linee, disegni e colori, intonati su quinte di #ceramica dotate di una musicalità visiva moderna ed elegante.

Questa è Metrochic,una collezione in pasta bianca studiata per creare infiniti giochi da rivestimento fra tre strutture tridimensionali bianche - a cerchi incavi, intrecci a canestro e ricami -, tre motivi di carte da parati grafiche e decorative, cementine anche da pavimento sviluppate in 45 soggetti diversi - tutti nei toni del grigio e dal sapore vintage metropolitano -, tre muretti - due tipo maioliche satinate a tinta unita, uno tipo tessuto impunturato -, un mini-chevron e un mosaico decorati a rilievo.

Basandosi su due fondi grigi ad “effetto cemento” - uno chiaro ed uno più scuro -, neutri ed esteticamente pulitissimi, ai quali si abbina il pavimento coordinato in gres, la collezione esprime la propria cifra estetica di vivace raffinatezza attualizzando stilemi, forme e pattern cromatici e geometrici del passato al gusto del #design contemporaneo.

Collezione SET

I linguaggi contemporanei, non solo del progetto ma della stessa vita quotidiana, sono sempre più fluidi, nei valori estetici, sociali, economici. E nulla è più eclettico della materia #ceramica evoluta, che sembra giocare liberamente - in un’alchimia di sintesi fra derivazioni, incroci e composizioni - con le altre materie: studiandole, interpretandole e plasmandole per renderle più adatte ad ogni esigenza del costruire e dell’abitare contemporanei.

Da questa riflessione nasce la collezione-contenitore Set, una vera e propria fusione di materiali diversi - cemento: CONCRETE; cemento-tessuto: DRESS e TARTAN; cemento con marmo: GEM; legno: WOOD; metallo: JEWEL; pietra: WALL - che si incrociano fino ad unirsi l’uno con l’altro per dare vita a piccoli capolavori ceramici.

Le ispirazioni creative e materiche, che sottendono alla genesi di questo progetto, sono molteplici, e vanno dalla lavorazione manuale di casseri di cemento per la versione CONCRETE, all’armatura di un tappeto a righe intrecciate di cotone immerso nel cemento per DRESS, alla palladiana di marmo affondato nel cassero per la variante GEM - che riprende il pavimento dello storico negozio Olivetti in Piazza San Marco a Venezia, disegnato dall’architetto Carlo Scarpa -, fino al patchwork ricavato su un’essenza naturale di legno danese per la versione WOOD e ai muri verniciati o scrostati dall’intonaco per WALL, concludendo con gli inserti in metallo prezioso, omaggio alla preziosità del #design anni ’50, per la variante JEWEL.

Set, realizzata in gres porcellanato rettificato, è proposta in formati quadrati e rettangolari, a partire dalla nuova grande piastrella “120x120” per le versioni CONCRETE e DRESS. Le tonalità cromatiche spaziano da quattro eleganti gradazioni di grigi per i cementi all’essenza chiara del legno naturale, al bianco e alle variazioni della pietra sui muretti, fino al rame e all’ottone dei listelli metallici.

Infinite le possibilità applicative, sia stilistiche - più sofisticata la versione DRESS, più industrial la variante CONCRETE (pur sempre in un’ottica di interior design), solo per limitarsi ai cementi della collezione - che funzionali, anche grazie al muretto per rivestimenti di pareti in interni ed esterni ed alle piastrelle CONCRETE As 2.0 con spessore di 2 cm e con superficie strutturata, presentate per la prima volta da Ceramica Sant’Agostino in questo #cersaie nel formato 60x90, studiato appositamente per l’utilizzo in soluzioni a pavimento da esterno.

Collezione TAILORART

Gusto sartoriale artisticamente ricercato ma discreto, elaborato ma misuratamente elegante, in sintonia con le tendenze che definiscono i trend di arredo più attuali.

Ceramica Sant’Agostino, dopo aver introdotto nel settore ceramico l’effetto tessuto di ultima generazione, propone l'evoluzione di questo mood con il lancio della collezione Tailorart.

La superficie #ceramica strutturata e tridimensionale si abbina alla texture del madras per ottenere un gres porcellanato che, declinato in tonalità delicate e neutre, incontra il mondo della moda con raffinatezza estetica, esclusività stilistica e forza materica.

Collezione THEMAR

Ancora una volta Ceramica Sant’Agostino fa sua la maestria di emulare la perfezione del marmo attraverso la superficie #ceramica. Quattro le fonti ispiratrici intorno a cui si sviluppa la collezione Themar: le delicate sfumature del marmo di Lasa - conosciuto anche come “l’oro bianco” -; la purezza e la forza espressiva dello Statuario Venato; la profondità cromatica del Grigio Savoia e il calore universale del Crema Marfil.

Le caratteristiche estetiche della pietra originale sono riprodotte con ricchezza materica e perfezione nei dettagli, tali da conferire bellezza e naturalezza a queste lastre ceramiche.

Themar, in gres porcellanato declinato nelle versioni opaca e lucida a specchio, è ideale per la posa a pavimento e rivestimento in contesti progettuali residenziali o pubblici, anche di ampia metratura, la collezione, grazie al proprio eclettismo stilistico e alle elevate caratteristiche tecniche, è in grado di caratterizzare e valorizzare ogni spazio, ad uso residenziale o commerciale, sia esteticamente sia funzionalmente.

Collezione THEMAR WALL

Themar Wall, la nuova collezione in pasta bianca di Ceramica Sant’Agostino, si appropria dell’estetica di una selezione accurata di marmi grazie all’utilizzo della tecnologia digitale più avanzata, propria della ricerca e sviluppo dell’azienda ferrarese.

La perfezione visiva delle superfici lucide, esaltata da ogni singolo dettaglio tecnico ed estetico, dà vita a un rivestimento ricercato ed elegante, particolarmente adatto alle sale da bagno di spazi pubblici o contesti residenziali.

La bellezza di Themar Wall viene inoltre enfatizzata da due tipologie di decoro: una ad effetto tridimensionale e geometrico, proposta nelle medesime textures dei marmi, e una mosaicata, a ventaglio.

Per una proposta ancora più completa, alla collezione può essere abbinato il pavimento della serie Themar.

Collezione TIPOS

Tipos rappresenta la massima evoluzione della tecnologia di stampa digitale e la massima capacità di creazione in #ceramica, emblema del valore artistico e artigianale di ogni progetto di prodotto a firma Ceramica Sant’Agostino.

Per questo si sono riprodotti con fedeltà i travertini più rari esistenti in natura e si sono inventate lastre ceramiche effetto travertino dalla profonda estetica di #design. La collezione in gres porcellanato trova la sua espressione più completa nelle lastre in Travertino Rigato proposte nella versione 60x120 cm e 30x60 cm, concepite per realizzare una perfetta posa “a vena continua” che valorizza la ricchezza grafica e materica del travertino più prezioso.

Sintesi essenziale di estetica e qualità dei materiali, Tipos racchiude in sé l’arte #ceramica di ricreare modelli unici di bellezza nel pieno rispetto della natura.

L'interesse verso la pietra naturale testimoniato dalla collezione Tipos viene ribadito con l'installazione Leaves realizzata da Pietre di Rapolano (www.pietredirapolano.com). L'installazione propone elementi scultorei dalle forme quasi organiche, che richiamano la struttura e le nervature tipiche delle foglie, creando un parallelo con le venature della pietra. L'apparente leggerezza è data dalla lavorazione del travertino, che esalta le infinite possibilità offerte dalla pietra naturale, con la quale si possono realizzare diversi elementi per l'arredo e la decorazione, a completamento della collezione.