logo design
design
dicembre 12, 2016

Master TAD 2016: “Autonomous Cars for Inner & Inter City”. Dai concept degli studenti, proposte inedite per l’auto a guida autonoma del futuro

Il Master in Transportation & Automobile #design (TAD) promosso dalla Scuola del #design del #politecnicodimilano e dal Consorzio POLI.design, si avvale della collaborazione del Volkswagen Group #design.

Si configura come un percorso d’eccellenza della durata di 15 mesi che forma progettisti in grado di sviluppare la propria creatività attraverso l'intero processo tipico dei centri stile: dalla definizione delle forme esterne allo sviluppo degli interni; studio e scelta di materiali e colori; modellazione fisica con il clay e digitale. Alla conclusione del percorso formativo, gli studenti divisi in gruppi, presentano i propri progetti di concept e ne realizzano il modello di stile.

I designer Volkswagen propongono ogni anno un nuovo tema progettuale per gli studenti e forniscono contributi didattici specialistici. I professionisti del Gruppo VW revisionano periodicamente lo stato di avanzamento dei lavori e selezionano i migliori allievi per uno stage presso i propri centri stile.

Il tema dei progetti realizzati nel corso del Master TAD  2016 è stato il seguente: "Automobili a Guida Autonoma per i Collegamenti Inner & Inter City", da sviluppare per i marchi Audi e Volkswagen.

Tematica di estrema attualità e particolarmente interessante, perchè consente una progettazione degli spazi interni dell'auto senza molte delle limitazioni connaturate al posto guida tradizionale, e apre la fruizione del veicolo anche a categorie di utenti che altrimenti non potrebbero guidare.

Ecco quindi:  Audi 4senses, concept car progettata per una categoria particolare di utenti: non vedenti e ipovedenti; Volkswagen BULL.E, la reinterpretazione futuristica del mitico Bulli; Audi Flò, una nuova idea di trasporto per riscoprire il piacere della convivialità; AudiRed, nata per stupire nella capitale della Moda, porta il red carpet fin dentro l’auto. I progetti prevedono la propulsione elettrica.

Il Master, diretto dal Prof. #faustobrevi, è a numero chiuso per un massimo di 20 allievi italiani e stranieri: si rivolge ai possessori di laurea del vecchio ordinamento o di laurea di primo o secondo livello appartenenti alle discipline del progetto (ingegneria, architettura, disegno industriale). Le lezioni si svolgono presso la sede di POLI.design, in via Durando 38/A a Milano. Per informazioni su costi e modalità di ammissione e iscrizione: tel. +39 02 2399 5911, formazione@polidesign.net.

Il prossimo corso partirà nell’aprile 2017 e si concluderà nel giugno 2018.

http://www.polidesign.net/tad, https://www.facebook.com/TADpolimi/.

I CONCEPT #mastertad 2016:

4 senses

4senses è una concept car autoguidata a marchio Audi, progettata per una categoria particolare di utenti: non vedenti e ipovedenti. Per questo motivo ogni soluzione progettuale è nata per rendere confortevole e sicuro il viaggio in #auto. Tutti sappiamo che queste persone hanno gli altri quattro sensi più sviluppati del normale: per questa ragione, esperienze sensoriali accompagnano il passeggero attraverso la città e i suoi luoghi simbolo più caratteristici. La forma del #design degli interni e degli esterni, è caratterizzata dalla simmetria centrale. Proprio la simmetria centrale esalta la bidirezionalità del veicolo e consente di  accogliere a bordo i passeggeri in tutta sicurezza. Studenti: Fabrizio Buonomo, Giuseppe Romano, Pasquale Smimmo


BULL.E

Fin dagli anni ’60, il Volkswagen T1 è stato il van da viaggio preferito da tutti. Più di cinquant’anni dopo, ecco la presentazione del van del futuro: BULL.E. Basandosi sull’iconico VW T1, conosciuto anche come Bulli, questo progetto lo reinterpreta in un modo più moderno ed essenziale, rispettando sempre però quello che è il linguaggio formale del #design Volkswagen. Con la rimodernizzazione dell’idea di camping, le diverse possibili configurazioni interne, gli smart materials e la tecnologia dell’auto guidata, BULL.E sconvolge e reinventa la visione globale del trasporto familiare. BULL.E è un ponte tra il passato e il futuro e non è più solo un’auto, bensì una seconda casa in movimento. Studenti: Gianluca Bartolini, Mithun Ekanath (India), Jacopo Giovanardi


Flò

Ispirata al falò, Audi Flò rappresenta una nuova idea di trasporto. La forma ellittica stimola le persone ad interagire tra loro e riscoprire il piacere della convivialità. L’uso di materiali a memoria di forma, consente la trasformazione dei sedili per creare un’atmosfera adatta al viaggio: un’auto per quattro o un salotto per due con un ingombro ridotto. Confondendo i confini tra #design automobilistico e di prodotto, il corpo avvolto intorno alla cabina crea una vettura unica. Eliminando la convenzione di zona anteriore e posteriore, Flò è progettata per essere bi-direzionale. Studenti: Daniel Ferrari, Salvador Reyes Guardado (Messico), Ramprasadh Selvarajah (India)


AudiRed

L’arrivo di una modella sul red carpet, la gente che si gira a guardare, fotografi che si accalcano per una foto: tutto questo ha bisogno di una buona dose di esclusività e scenicità. Questo è l’intento che ha mosso la progettazione di AudiRed, un’auto che fin dal primo sguardo rivela l’intenzione di stupire e lascia nell’osservatore il dubbio su come si possa aprire. Le proporzioni del tutto inusuali per una vettura, soprattutto l’altezza da terra, nascono dopo numerose esplorazioni su come si possa disegnare un’auto partendo da una portiera scenografica che una volta aperta permetta di entrare e di uscire dalla stessa restando in piedi. L’idea è quella riportare il red carpet fin dentro l’auto rendendo la modella il soggetto principale di una scena nella quale AudiRed è il degno sfondo. Studenti: Lorenzo Marelli, Gustavo Bernardi Peiter (Brasile)

Nelle foto allegate, i quattro concept sviluppati dagli studenti che hanno concluso il Master nel 2016 sul tema "Automobili a Guida Autonoma per i Collegamenti Inner & Inter City”: Audi 4senses, concept car progettata per una categoria particolare di utenti: non vedenti e ipovedenti; Volkswagen BULL.E, la reinterpretazione futuristica del mitico Bulli; Audi Flò rappresenta una nuova idea di trasporto per riscoprire il piacere della convivialità; AudiRed, nata per stupire nella capitale della Monda, porta il red carpet fin dentro l’auto.

Per vedere il video: https://youtu.be/G2ZhkQ_yT5g?list=PL204F3A20C4EE47CB