logo design
design
dicembre 16, 2016 - Nissan

Che cosa ricordi dopo 60 secondi? Nissan sfida l'artista Stephen Wiltshire a riprodurre il memorabile design della Nuova Micra

  • L’artista di fama internazionale si affida alla memoria fotografica per disegnare Nuova #nissan #micra, dopo averla osservata per soli 60 secondi
  • Carta e penna lasciano il posto all’innovativa applicazione Tilt Brush by GoogleTM per la realtà virtuale
  • L’incredibile rappresentazione in 3D di #nissan #micra realizzata da Stephen in realtà virtuale è disponibile al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=8dd9IyKxUpo

 

Un minuto. Sessanta secondi. In ogni caso, un tempo brevissimo. Sarebbe bastato all’artista di fama internazionale #stephenwiltshire per studiare l’estetica espressiva della nuova #nissan #micra – senza mai averla vista prima – e disegnarla in ogni singolo dettaglio?

 

Stephen vanta un’incredibile memoria fotografica ed è noto soprattutto per i suoi enormi disegni monocromatici, ispirati agli skyline urbani e realizzati soltanto con carta e penna. Ricche di dettagli, spesso queste immagini nascono dopo un volo in elicottero di pochi minuti.

 

Ma Stephen è sempre pronto a testare nuovi metodi di lavoro ed è per questo che #nissan lo ha sfidato a disegnare la nuova #micra utilizzando Tilt Brush by Google. Tilt Brush è un’applicazione innovativa per la realtà virtuale, che permette di dipingere in 3D utilizzando il caschetto di realtà virtuale HTC Vive.

 

Il risultato è un capolavoro visivo di fortissimo impatto, che rappresenta appieno le linee espressive e dinamiche della Nuova #micra. Le finiture sono in vivace Energy Orange, un colore destinato ad affermarsi come uno dei più apprezzati per la nuova compatta #nissan.

 

Stephen ha commentato: “Mi piace #micra. È estremamente futuristica e adoro la tonalità arancione. Mi piace la forma, mi piacciono le luci e mi piace la linea decisa lungo la parte laterale. Ha un #design molto pulito”.

 

Stephen ha già disegnato automobili: oltre alle opere di stampo architettonico, ama disegnare le grandi berline americane degli anni Cinquanta e Sessanta, con tanto di dettagli cromati e pneumatici a fascia bianca.

 

La riproduzione di Nuova #micra si è svolta in un magazzino in disuso nella città d’origine di Stephen, Londra, e ha dato del filo da torcere all’artista soprattutto per due motivi: in primo luogo perché doveva disegnare in 3D anziché in 2D, in secondo luogo perché doveva disegnare a grandezza naturale anziché in scala.

 

Probabilmente la sfida più grande consisteva nell’utilizzare la realtà virtuale come strumento di disegno, una novità assoluta per l’artista. Ma dopo un po’ di pratica con i comandi manuali e l’interfaccia intuitiva di Tilt Brush, Stephen si è trovato visibilmente a suo agio.

 

Arrivata alla quinta generazione, Nuova #nissan #micra si presenta rivoluzionata rispetto al modello precedente. Forte di una posizione centrale nel mercato europeo delle berline di segmento B, vanta tra i suoi punti di forza un #design molto espressivo.

 

Oltre a proporzioni dinamiche, presenta linee fluide ulteriormente enfatizzate da una gamma cromatica accesa e audace. Il #design eccellente è riscontrabile anche all’interno dell’abitacolo con la moderna plancia “gliding wing”. I materiali morbidi e gli interni bicolori sono disponibili di serie in tutta la gamma.

 

Jean-Pierre Diernaz, Vice President Marketing di #nissan Europa, ha così commentato: “La Nuova #micra esprime appieno il motto del marchio Innovation that Excites ed è proprio questo l’aspetto che vogliamo sottolineare”.

 

Ha poi aggiunto: “Crediamo che il #design della Nuova #micra sia decisamente memorabile e per dimostrarlo ci è sembrata un’ottima idea proporre a Stephen di disegnare l’auto, oltretutto con l’innovativa applicazione Tilt Brush by Google”.

 

La prova di Stephen è disponibile online sui nostri social media, inclusi YouTube e Facebook. Per visualizzare il video, visitare la pagina

https://www.youtube.com/watch?v=8dd9IyKxUpo

 

###

 

 

Note per la stampa

 

Tilt Brush by Google è un marchio registrato di Google Inc.

 

Nissan in Europa

 

Nissan ha una presenza in Europa tra le più capillari rispetto agli altri costruttori extra europei con oltre 17.000 dipendenti basati localmente e impegnati nelle attività di #design, ricerca e sviluppo, produzione, logistica, vendite e marketing. L’anno scorso gli impianti Nissan nel Regno Unito, Spagna e Russia hanno prodotto più di 635.000 veicoli, tra cui premiati crossover, veicoli commerciali e la #nissan LEAF, la vettura elettrica più popolare al mondo. Prefiggendosi l’obiettivo di veicoli a zero emissioni e zero incidenti mortali su strada, #nissan ha recentemente annunciato la sua visione di “Mobilità Intelligente”. Ideata per guidare l’evoluzione dei prodotti e della tecnologia #nissan, questo approccio a 360° al futuro della mobilità permetterà di indirizzare le decisioni critiche dell’azienda sulle motorizzazioni delle vetture, su come si guidano e come si integrano nella società. #nissan si dispone a diventare il marchio asiatico più desiderabile in Europa.