logo design
design
aprile 04, 2017 - Riva1920

Riva1920 @ Salone del Mobile 2017

In occasione della 56° Edizione del #salonedelmobile Riva 1920 lancia una nuova collezione di arredi in collaborazione con la casa automobilistica Lamborghini. Comprensiva di scrivania, libreria, sedia, tavolo e divano la collezione si caratterizza per linee sinuose ed eleganti in grado di stupire per la fattura e per il pregio dei materiali utilizzati, naturali ed autentici come legno massello di noce e pelle. Contraddistinta da straordinaria cura per i dettagli da cui emerge la sapienza delle lavorazioni artigianali come il cassetto a coda di rondine, i curvati scavati nel massello, le applicazioni in cuoietto, le finiture a base di olio e cera naturale. Tradizione, innovazione, eccellenza questi i requisiti alla base degli standard produttivi. L’intera collezione dal nome Authentic Living è a firma di Karim Rashid, figura di spicco a livello internazionale, che grazie alla sua particolare cifra stilistica ha saputo fondere insieme il mondo di Riva 1920 e di Lamborghini. Tra le icone di Riva 1920 presentate a #milano immancabili sono i pezzi in Briccola, pali della Laguna di Venezia e in Kauri, millenario della Nuova Zelanda accanto ai “classici” noce, rovere e cedro, legno che si reinterpreta attraverso forme nuove. Tra le nuove proposte si distingue la collezione di arredi a firma di Jamie Durie, famoso “landscape designer australiano” che prevede uno sgabello in abbinata ad un tavolo da bar e ad una poltroncina, i pezzi vanno ad integrare la collezione Bungalow che sfrutta il concetto dell’arredamento indoor/outdoor sia per la divisione domestic che per quella contract. Tra le novità si segnala il divano Nudo #design Fabrizio Zappa, sintesi perfetta di eleganza, stile e ricerca dei materiali chiaramente inspirato ad un’opera di Amedeo Modigliani da cui prende il nome. L’architetto Claudio Bellini, che negli anni ha saputo sempre più interpretare il legno nel rispetto della filosofia aziendale, propone Stilo e Materia, scrittoio e sedia in legno massello di noce caratterizzati entrambi da scenografiche giunzione a coda di rondine. mybed #design Studio Zero è stato selezionato tra i progetti ricevuti in occasione del 2° #design Award, concorso di idee promosso da Riva 1920 rivolto a designer e architetti. Celebra il decimo anniversario la poltrona Maui #design Terry Dwan, negli anni è diventata un best seller dell’azienda, che si presenta con un importante restyling che la vuole imbottita e rivestita in pelle (Maui soft). L’arch. Dwan propone anche delle teche museali, nome Tiki, mix di innovazione ed eleganza. Di primaria importanza i nuovi tavoli tra i quali: Beam #design C.R.&S. Riva 1920 in legno millenario di Kauri, Iron #design Giovanna Azzarello caratterizzato da una base con tubolare intrecciato in ferro e set di tavolini: Pegaso a firma di C.R.&S. Riva 1920 e Susy #design Matteo Thun abbinato allo sgabello Mitzi. Cinque i nuovi contenitori multifunzione: Only Solid Wood credenza in legno massello #design C.R.&S. Riva 1920, Prospectus #design Andrea Gatti scarpiera componibile in cedro massello, Pandora #design Giuliano e Gabriele Cappelletti mobile personalizzabile in base alle esigenze di contenimento, Mori #design Bartoli #design con frontali a spina di pesce, Linear #design David Knott dotato di un innovativo sistema d’apertura. 6 i nuovi sgabelli in cedro profumato dai nomi ispirati a correnti artistiche: Déco, Naif, Pop, Minimal, Classic, Street. Restyling per Rialto 2013 #design Giuliano Cappelletti con frontali in fibra di fico d’India by Sikilandi, Table D’Hot #design Davide Oldani dotato di vassoio centrale girevole, Molletta #design Baldessari e Baldessari realizzata in ferro, Four Season Glass rivisitato con ante in vetro.

News correlate

maggio 03, 2017
aprile 27, 2017
aprile 21, 2017