logo design
design
aprile 04, 2017 - Former

Former - Busnelli @Salone del Mobile 2017

Per questa edizione del #salonedelmobile Former si è concentrata sui sistemi di armadiature, un settore che la vede da sempre portatrice di innovazione e nuove idee. Una delle proposte protagoniste sarà Center, l’armadio che vede l’introduzione di una nuova tecnologia con passaggio ponte, interni con attrezzature dalla forte personalità e due nuove porte (Glam door a battente e Shoji door scorrevole). Center sarà presentato in anteprima al Salone in rovere fossile, un legno unico e pregiato perchè viene estratto dal sottosuolo ed ha un’età media di 2000 anni : le caratteristiche e la naturalezza di questo materiale permettono di realizzare ‘pezzi unici’ in quanto ogni taglio e sezionatura è differente dall’altra, offrendo una finitura esclusiva per ogni singolo prodotto. Le protagoniste della zona notte saranno le due cabine armadio: Shop e Avenue. Shop si differenzia dagli armadi tradizionali poichè si libera di ogni chiusura mostrandosi in tutta la sua ricchezza e il suo rigore formale. Il concetto è quello di ricreare una boutique tailor-made a casa propria. Uno spazio flessibile pensato per accedere comodamente ai propri abiti e accessori, un vero e proprio luogo in cui immergersi per scegliere l’outfit quotidiano. Avenue riduce i componenti visibili, rivestendo le pareti come una seconda pelle. I segni verticali dei fianchi scompaiono, lasciando spazio al disegno orizzontale del legno che riveste la boiserie. Nuovi designer entrano a far parte della famiglia Former come Francesco Faccin, uno dei più interessanti rappresentanti del #design contemporaneo, che presenta Controvento, tavolo rotondo in due versioni da sei o dieci posti. Controvento è un tavolo dal forte carattere conviviale, il vassoio girevole centrale permette la condivisione degli cibi che allietano la tavola. E’ realizzato in massello di rovere con basamento sagomato che diventa punto d’appoggio della crociera inferiore e controventatura superiore. Le finiture del top e del vassoio sono disponibili in pietra o rovere tinto. Possibilità di varie combinazioni. Tomas Kral, designer minimal dall’impronta scandinava ha progettato per Former, Prism, un tavolo da salotto dal forte carattere grafico ottenuto grazie ad un gioco raffinato di geometrie, materiali e texture. Il complemento quadrato entra in contrapposizione con la figura di un ottagono sul top, realizzato attraverso l’utilizzo di finiture glossy e opache con il risultato di creare una forma prismatica. Il top è in marmo sabbiato al centro e lucido o levigato all’esterno, supportato da una struttura in legno massello. former Former, forte di una storia di oltre 60 anni, ha deciso di rinnovare alcuni dei prodotti più rappresentativi della sua storia attualizzandoli : Forty-five, Display, Keel Table, Lazy Suzy e Fill sono stati rivisitati da un punto di vista sia progettuale che di finiture. La collaborazione con Busnelli ha inoltre permesso di attingere a nuove competenze migliorando alcune finiture come la lavorazione di pelli e tessuti. Così per la sedia Elin nata dal restyling di Trendy, sedia progettata negli anni 80’ da Pinuccio Borgonovo, la rivisitazione è nelle finiture e nella lavorazione con l’utilizzo del frassino curvato e tinto per la struttura ,la seduta imbottita vede l’inserimento di raffinate cuciture e lo schienale ha un inserto in pelle, per un risultato di valore ed esclusività.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare