logo design
design
aprile 06, 2017 - Range Rover

“The Way to Essential”: Range Rover Velar protagonista al Fuorisalone 2017 di un progetto allestitivo ispirato al riduzionismo

  • Si è tenuta ieri sera, presso il Museo della Permanente di Milano, l’anteprima nazionale della nuova Range Rover #velar, indiscussa icona di #design e stile 
  • Partner d’eccezione: Kvadrat e Born Creative Leaders

6 aprile - Un ricco parterre di ospiti italiani e internazionali ha partecipato all’esclusivo evento organizzato da Land Rover, celebre marchio automobilistico britannico, nella prestigiosa cornice del Palazzo della Permanente a Milano. Land Rover, che torna alla Milan #design Week per il 4°anno consecutivo, ha presentato “The Way to Essential”: un progetto allestitivo che porta il visitatore in una dimensione senza tempo, in cui vivere un’esperienza visiva, sonora e tattile, all’insegna del riduzionismo.

Reductionism è anche il concetto attorno a cui ruota l’architettura della nuova Range Rover #velar, il quarto modello della famiglia Range Rover, posizionato tra  Range Rover Evoque e Range Rover Sport,  il cui #design glam e anticonvenzionale infonde al brand una nuova dimensione di modernità e raffinata eleganza, sempre in perfetto stile Above & Beyond.

Ospiti d’eccezione della serata sono stati Massimo Frascella, Creative Director Exteriors Land Rover Design, e Amy Frascella, Chief Designer Colour and Materials Land Rover #design, che insieme a Elena e Giulia Sella di DesignByGemini hanno accompagnato gli ospiti alla scoperta di Range Rover #velar, raccontando ciò che li ha guidati nel processo creativo che ha portato alla nascita dell’ultimo modello della famiglia Range Rover.

Sempre nel corso della serata è stato presentato inspiredbyVelar, il progetto europeo firmato Land Rover che, esplorando il mondo del #design e della tecnologia, coinvolge giovani designer nella realizzazione di pezzi unici ispirati dalla nuova Range Rover #velar.  

Sei i designer di talento che aderiscono al progetto: l’italiano Luca Nichetto, la francese Victoria Willmotte, lo spagnolo Victor Castanera, i tedeschi Sebastian Scherer e Piet Boon el’industrial designer Jinsop Lee.

L’evento è stato anche l’occasione per vivere in prima persona il percorso allestitivo: uno spazio dove il disordine lascia spazio alla contemplazione e la dispersione diventa attenzione, mentre i rumori e la confusione cromatica cittadina si trasformano in silenzio e bianco totale. Il percorso multisensoriale trova la sua principale espressione creativa in un bosco stilizzato, armoniosamente composto da tessuti Kvadrat, punto di riferimento a livello europeo nel mondo del #design di tessuti. Metafora di un passaggio materiale e mentale che conduce alla pura bellezza, i visitatori, attraversando questo bosco, iniziano a intravedere dettagli minimali dell’auto, la nuova Range Rover #velar, per poi contemplarla, nella sua interezza, come autentica icona di #design.

Completa l’allestimento una mostra fotografica, firmata da Gary Bryan, che celebra l’autovettura attraverso nove suggestioni visive, esposte in uno spazio minimalista e dai connotati museali.

Partner d’eccezione, accanto a Kvadrat, Born Creative Leaders, piattaforma che raccoglie e sostiene la creatività di imprese nazionali ed internazionali che fanno del #design il loro fiore all’occhiello.