logo design
design
luglio 24, 2015 - Porro

PORRO - Rigore e naturalezza per la zona notte 2015

Linee pulite ed eleganti, dettagli tecnologici all’avanguardia e finiture impeccabili sono gli ingredienti della zona notte Porro.      Rigore.   Nella prima camera da letto, l’eleganza maschile del letto Shin declinato in chiave total black con struttura in frassino tinto nero, pediera verniciata di nero e cuscini di testata in pelle nera si abbina al comodino Offshore in hemlock tinto nero o laccato bianco ed alla nuova cabina armadio Mast. Sul suo profilo leggero in tondino metallico nero opaco si instaurano mensole a sbalzo in hemlock tinto nero e una grande specchiera rettangolare con angoli smussati, una soluzione ad alto impatto estetico dall’approccio minimal, pura e originale, destinata alla contemplazione ed alla cura di sé. Le poltroncine sono le Ghiaccio, mentre lo specchio è Reflection, entrambi disegnati da Piero Lissoni, con struttura in metallo verniciato bronzo satinato.      Naturalezza.   Nella seconda camera da letto spicca il letto Taiko, miscela unica di rigorosa geometria ed invitante morbidezza. Con il suo volume continuo, basso, accogliente, nelle note calde e bionde color miele dell’olmo termotrattato, è abbinato al tessuto naturale color corda dei suoi cuscini per atmosfere tenui che invitano al riposo. Accompagna Taiko il fidato Butler, comodino cilindrico in essenza che presenta sul top una scanalatura a vassoio dove appoggiare gli oggetti.   Sullo sfondo vive l’armadio Storage, completamente rinnovato nelle sue parti sperimentando materiali e soluzioni inedite. Raffinati interni in hemlock cenere sono racchiusi da ante battenti in eucalipto, proposte nella nuova variante 32S a forte spessore, 32 mm invece di 25 mm per un maggiore comfort tattile, e nel nuovo arioso modulo da 75 cm. Grazie alla nuova cerniera a cardine che consente un’apertura delle ante di 180°, la luce libera può raggiungere per la prima volta i 150 cm lineari, per un’esperienza visiva senza interruzioni del proprio armadio nell’ottica di una maggiore attenzione alle esigenze di movimento della persona, posta al centro del progetto. Completa la gamma di novità per l’anta battente la nuova maniglia a filo in bronzo Clip, dall’esecuzione impeccabile, con le suggestioni tipiche dei materiali della tradizione reinterpretati in una visione contemporanea.   Separa la camera da letto dal guardaroba la cabina armadio Mast con palo in ottone brunito e ripiani in eucalipto, appoggiata su una parete di cristallo.