logo design
design
marzo 15, 2019 - Colos

Colos si presenta al Salone di Milano del 2019 con varie novità: due nuove sedute, due estensioni di gamma e due nuove collezioni di tavoli.

SEDUTE 2019

PIGRECO, design Francesco Meda. 
Sgabello in polipropilene.

Come suggerisce il nome, è la lettera dell’alfabeto greco Pi che ha ispirato il progetto di questo elemento multiuso. Francesco Meda ha avuto la capacità di creare un oggetto dal sapore arcaio, attraverso la rilettura e la trasposizione su materia del caratteristico disegno che distingue questa lettera già da tutti conosciuta. Ne è risultato un oggetto iconico, dalla presenza intensa ed elegante, dotato di un forte senso scultoreo dovuto anche alla tecnologia rotazionale con la quale viene prodotto.

PIGRECO ha varie funzionalità: può essere uno sgabello, può funzionare come elemento di supporto o semplicemente come complemento estetico per tutti gli ambienti, interni ed esterni.

TORRE, design Alban Le Henry.
Sedia e sgabello in polipropilene, a quattro gambe, impilabile in verticale.

Limitare lo spazio nelle circostanze di impilaggio è stata una delle principali ragionialla base della creazione del programma di sedie e sgabelli TORRE: questo prodotto infatti sfrutta le opportunità dell’impilabilità in linea verticale. Anche con questo progetto Alban Le Henry è andato ben oltre ai consueti requisiti pratici, riuscendo a creare un armonioso dialogo fra geometrie primitive, quali il cerchio, e forme elaborate, quali la serie di curve che formano le strutture di supporto e lo schienale. Per questi ultimi elementi l’ispirazione viene ancora tratta dalle sedute classiche in legno curvato, ottenendo come risultato un prodotto dall’espressività amichevole e dall’atteggiamento classico, capace di adattarsi ai più diversi ambienti, all’interno e all’esterno.

PIAZZA 3, design Jun Yasumoto.
Sgabello a quattro gambe a due altezze in polipropilene. Estensione di gamma, appartenente alla famiglia di prodotti Piazza.

Il nuovo elemento della famiglia Piazza è uno sgabello disponibile in due altezze, che ricalca il caratteristico disegno della sedia madre con differenti proporzioni. Le dimensioni della seduta e dello schienale sono state riviste per armonizzarsi all’allungamento delle gambe. Lo sgabello alto

si adatta a tutte le situazioni bar e ristorante, in interni come in esterni, mentre quello basso si rivolge a situazioni tipo isola cucina. 

VILLA 3, design Jun Yasumoto.
Sgabello a quattro gambe a due altezze con struttura in tubolare d’acciaio e scocca in lamiera stirata. Estensione di gamma, appartenente alla famiglia di prodotti Villa. 

VILLA 3 è la nuova versione sgabello della collezione VILLA. Anche in questo caso i materiali e le principali caratteristiche della collezione vengono rispettati, adattando le forme e il disegno alla nuova altezza per equilibrane le proporzioni. A parte l’allungamento delle gambe, la variante caratteristica è l’abbassamento della parte schienale. Si rivolge a bar e ristoranti, soprattutto per utilizzo in esterno.