logo design
design
marzo 15, 2019 - Kundalini

Caffè Concerto Cucchi

un progetto speciale di Cristina Celestino

Milano #design Week 2019
3 - 29 Aprile
Pasticceria Cucchi - Corso Genova 1

Cristina Celestino prosegue, con il progetto per la storica Pasticceria Cucchi, la sua personale rivisitazione dei luoghi simbolo della città di #milano. La designer - come già aveva fatto con Tram Corallo durante la MDW 2018 - omaggia la città senza veli di nostalgia e, ispirandosi al tema del “Caffè Concerto”, reinventa un luogo consolidato nella memoria di molti milanesi.

Il progetto coinvolge gli interni, la parte del dehors e la facciata esterna e viene pensato come uno scambio creativo tra passato e presente, con lo sguardo proiettato al futuro: la visione di Cristina Celestino per Pasticceria Cucchi vive di riferimenti eclettici, che attingono liberamente dagli interni degli storici caffè concerto, dall’estetica del mondo della pasticceria e dal variopinto vocabolario personale della progettista.

Nel progetto convivono sapientemente materiali pregiati, colori vivaci e texture differenti, senza rinunciare a spunti ironici e viene coinvolta ogni attività della pasticceria, dalle uniformi del personale - disegnate ad hoc - fino al #design dei dolci e ai dettagli legati alla mise en place.

MAIN PARTNER:

MSGM

DESIGN PARTNERS:

Budri
Kundalini
Misha
Antico Setificio Fiorentino

LIFESTYLE PARTNER:

Franciacorta

TECHNICAL PARTNERS:

Metalmobil
I Clerici Tappezzieri
Offfi
Lison de Caunes
Antica Fabbrica Passamanerie Massia Vittorio 1843 Paola C.

Inntex

SPECIAL THANKS:

Besana Carpet Lab, Gebrüder Thonet Vienna, Strategic Footprints

Cristina Celestino viale Romagna, 1 info@designattico.com

architect | designer

20133 #milano - Italy cristinacelestino.com

COMMUNICATION&PR: STRATEGIC FOOTPRINTS

press@strategicfootprints.com @strategicfootprints.com

Cristina Celestino viale Romagna, 1

20133 #milano - Italy

info@designattico.com cristinacelestino.com

Cristina Celestino

PASTICCERIA CUCCHI

La Pasticceria Cucchi è una delle botteghe storiche di #milano. Fondata nel 1936 come “Caffè Concerto” da Luigi Cucchi e dalla moglie Vittorina, offriva ai suoi avventori serate animate da un’ orchestrina spagnola che suonava fino a tardi balli appena arrivati dagli Stati Uniti e offriva un servizio di cucina.

“Ogni sera suonava un’orchestra spagnola diretta dal maestro Ferrazzano: suonavano la comparsita e ogni genere di tango. Si chiudeva alle due del mattino, con pasta o riso per tutti a mezzanotte” - Cesare Cucchi. Raso al suolo da un bombardamento delle forze alleate nell’agosto del 1943, il locale venne ricostruito in poco tempo assumendo la sua definitiva identità di pasticceria. La bottega diventò presto uno dei luoghi simbolo di #milano, frequentato da musicisti, poeti, attori e scrittori, da Giuseppe Ungaretti a Gabriele Salvatores. La proprietà del locale è tuttora della famiglia Cucchi che, giunta alla terza generazione con le sorelle Laura e Vittoria, prosegue con passione il lavoro avviato dai nonni paterni, abbinando ai dolci della tradizione - come il panettone artigianale - capolavori di arte pasticcera.

www.pasticceriacucchi.it


Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare