logo design
design
maggio 15, 2019 - Suzuki Auto

Suzuki JIMNY concorre al Car Design Award 2019

- #suzukijimny è tra le finaliste che si contenderanno il Car #design Award 2019 nella categoria Production Cars;

- I vincitori del premio saranno proclamati il prossimo 19 giugno a Torino durante la giornata di apertura del Salone dell’Auto Parco Valentino.

Suzuki JIMNY prosegue la sua inarrestabile scalata al successo sulla scena internazionale. Dopo essersi aggiudicato meno di un mese fa a New York il premio World Urban Car 2019, il fuoristrada compatto di Hamamatsu torna nuovamente in lizza per un altro ambito riconoscimento. JIMNY è stato inserito dalla giuria del Car #design Award 2019 nella lista dei dieci modelli finalisti nella sezione Production Cars, categoria che comprende le vetture di serie presentate tra l’inizio di aprile 2018 e la fine di marzo 2019.

I vincitori del Car #design Award saranno proclamati il prossimo 19 giugno durante la giornata inaugurale del Salone dell’Auto Torino Parco Valentino.

Un carattere unico

Suzuki JIMNY ha saputo attraversare quasi mezzo secolo di storia dell’auto senza snaturarsi e ha conquistato la giuria con una personalità dirompente. La sua linea inconfondibile coniuga magistralmente forme ispirate al passato con elementi più moderni. Il parabrezza quasi verticale e la mascherina a cinque feritoie, unitamente ai fari tondi dotati di tecnologia LED di ultima generazione,

rendono omaggio ai primi leggendari Suzukini.

La tipica sagoma squadrata di JIMNY garantisce il massimo della funzionalità e permette nello stesso tempo di sfruttare in modo ottimale ogni centimetro disponibile a bordo. Gli sbalzi contenuti danno un particolare dinamismo alla linea e migliorano la mobilità nel fuoristrada, mentre le ampie superfici vetrate alleggeriscono la vista d’insieme e rendono più luminoso l’abitacolo. Quest’ultimo abbina una classica strumentazione analogica a un touch screen da 7 pollici con sistema d’infotainment che controlla stereo, navigatore e una connettività avanzata con gli smartphone.


Nobody but JIMNY

JIMNY si distingue nel panorama automobilistico anche dal punto di vista tecnico, rappresentando un atto d’amore di Suzuki verso se stessa e la sua tradizione fuoristradistica. In un’epoca popolata da #SUV imborghesiti, i tecnici di Hamamatsu hanno scelto di adottare ancora una volta soluzioni off-road originali, come un robusto telaio a traliccio, sospensioni ad assale rigido e una trazione integrale che consente di inserire eventualmente le marce ridotte. Il risultato è un’auto leggera ed emozionante, agile in città e comoda su strada. Grazie alla generosità del suo motore 1.5 a benzina, JIMNY è sempre pronto a uscire dall’asfalto e a raggiungere mete fuori dalla portata di qualsiasi altra vettura.

Una lunga storia

Il Car #design Award è nato nel 1984 su iniziativa di Fulvio Cinti, fondatore e direttore per oltre trent’anni la rivista Auto&Design. Anno dopo anno, il premio prende in considerazione progetti di grande spessore, in grado di lasciare un segno nella storia dello stile automobilistico.

La giuria che decreta i vincitori per le tre categorie in concorso - Production Cars, Concept Cars e Brand #design Language - è composta da un gruppo di dodici giornalisti in rappresentanza di altrettante testate dei mondi dell’automotive e del #design. Il panel è di alto livello e ha una composizione molto varia, con esponenti internazionali, che offrono una visione globale dello stile e giudizi più oggettivi.

Suzuki, tradizione e innovazione dal 1909

Suzuki Motor Corporation è uno dei principali costruttori mondiali di automobili, motocicli e motori fuoribordo.

Nel settore automobilistico l’Azienda è attualmente all’8° posto nella classifica mondiale delle vendite (fonte JATO), con oltre 3 milioni di vetture prodotte all’anno, ed è leader sul mercato giapponese nei segmenti Keicar e Passenger car. L’Azienda nasce nel 1909 da un’idea imprenditoriale di Michio Suzuki, che, nella cittadina di Hamamatsu, in Giappone, costruisce uno stabilimento per la produzione di telai tessili.

Nel 1920 l’Azienda viene profondamente riorganizzata al fine di intraprendere il cammino industriale su scala internazionale, prendendo il nome di Suzuki Loom Manufacturing Co.

Nel 1954 l’Azienda diviene Suzuki Motor Corporation Ltd e l’anno seguente, nel 1955, nasce Suzulight la prima automobile a marchio Suzuki, seguita nel 1970 da Jimny serie LJ10, il primo #4x4 compatto.

Da allora in avanti, l’attività industriale nei differenti settori ha proseguito il suo incessante cammino di crescita, anche nei settori dei motocicli e dei motori marini fuoribordo puntando su valori quali l’affidabilità, il #design e l’innovazione.

SUZUKI ITALIA SpA

Ufficio Stampa e PR Corporate

Tel 011 9213711     

press@suzuki.it

Katia Bertello

Marta Matta

Barbara Moscato  

Immacolata Moretta

Seguici su Facebook, Twitter, Youtube, Instagram,Google+