logo design
design
giugno 11, 2019 - Fakro

Lucernari da tetto WGI: l’elevata qualità FAKRO, anche per ambienti non riscaldati.

Realizzato in legno di pino accuratamente selezionato e dotato di vetri resistenti e temperati, il serramento WGI è la scelta di qualità per locali non abitati.

Le finestre da tetto sono elementi indispensabili non solo in spazi mansardati abitati, ma anche in ambienti sottotetto adibiti ad altri utilizzi e quindi non riscaldati. Per queste tipologie di locali, #Fakro propone, all’interno della propria ampia gamma, un mirato prodotto: il lucernario da tetto WGI.

Costantemente tesa a ideare soluzioni al top dell’eccellenza relativamente a ogni singola categoria e a ogni specifico utilizzo, #Fakro presenta con WGI un serramento per spazi non abitati, caratterizzato comunque dall’elevata qualità che ha reso nota l’azienda a livello mondiale.

“Il lucernario da tetto WGI – spiega Bruno Pernpruner, Direttore di #Fakro Italia – non ha l’obiettivo di offrire particolari performance termiche, plus che assume peraltro minor importanza nel contesto di spazi non abitati e non riscaldati. Questo modello è comunque contraddistinto da una serie di peculiarità grazie alle quali si posiziona ai vertici della propria specifica categoria; per chi voglia un prodotto che, pur con modesti coefficienti di isolamento termico, presenti comunque ben determinati standard qualitativi. 

Disponibile in differenti dimensioni – dalla più piccola di 46x55 cm alla più grande di 90x48 cm – WGI è innanzitutto realizzato in legno di pino accuratamente selezionato e impregnato sottovuoto, vale a dire trattato con un’efficace metodologia in grado di rendere il legno resistente anche alle muffe più insidiose. Il serramento presenta inoltre un battente in profili estrusi di alluminio – verniciati a polvere – ai fini di una maggior robustezza e durabilità. Questo modello mostra poi vetri stratificati temperati (4H-10-4H) e caratterizzati da un’elevata resistenza alla grandine.

Soluzione ideale per tetti con pendenze da 15° a 60°, WGI è dotato di apertura verso l’alto; grazie a questa apertura, il serramento permette non solo la ventilazione degli ambienti sottostanti (in modalità diverse, in quanto il battente può essere bloccato in tre differenti posizioni attraverso una pratica maniglia) ma anche l’accesso al tetto.