logo design
design
settembre 11, 2019 - Studiolabo

Studiolabo presenta Brera Design Days 2019 Grand’Italia(?)

Quarta edizione, dal 4 al 10 ottobre 2019
Distretto di #brera, Milano


7 giorni di talks, mostre e workshop aperti gratuitamente al pubblico


Ingresso previa registrazione su
www.breradesigndays.it

Indagare le relazioni del #design con la progettazione, l'Intelligenza artificiale, le politiche urbanela grafica, i Servizi e la nostra vita quotidianaPromuovere e far crescere la cultura del progetto a Milano anche oltre il Salone del Mobile. Innescare il dialogo non solo tra addetti ai lavori, ma anche con la città. Tracciare le linee del presente del #design ed esplorare le possibili direzioni future. Su queste basi Studiolabo presenta la quarta edizione di Brera #design Days, che trasforma il distretto di Brera in piattaforma di dibattito e scambio sul tema Grand'Italia (?).
Sette giorni di incontri, talk, mostre, workshop a ingresso gratuito previa registrazione. Sono previsti molti appuntamenti nelle varie location del distretto per un festival che punta a radicare il ruolo di #Milano di capitale mondiale del #design.
Patrocinato dalla Regione Lombardia e Comune di Milano, vede l'importante partecipazione di EDISON in qualità di Main Partner

Grand'Italia (?) – Il tema della quarta edizione del festival è dedicato interamente all'Italia, quell'Italia che detiene ancora un primato nel campo del #design: dalle personalità che ne hanno fatto la storia, alle scuole di eccellenza e alle aziende storiche. Mentre all'estero il #design non è più solo #prodotto ma sempre più progetto immateriale, pensiero e processo, in Italia il #design fatica a rinnovare la capacità di autogenerazione e di incontro tra progettisti visionari e imprenditori illuminati, oltre che a sviluppare una cultura del progetto condivisa a livello nazionale, con conseguente difficoltà ad emergere come sistema-nazione in alcuni settori oggi fondamentali, quali Intelligenza Artificiale, Sostenibilità, Design dei Servizi e #design for All.

È quindi una "Grand'Italia" questa?
Potrebbe diventarlo di nuovo?
Quando e a quale prezzo?

Oggi come non mai è forte la necessità di mettersi a sistema e fare networking, evitando di isolarsi in dinamiche antieconomiche, poco produttive, e, diciamocelo francamente, molto noiose. Perlomeno divertiamoci.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare