logo design
design
ottobre 16, 2020 - Fuorisalone

È nato FENIX Scenario: lo spazio dove i materiali innovativi entrano in scena e si raccontano

Lo spazio, inaugurato durante Milano #design City 2020, è un percorso espositivo mutevole e interattivo.

A pochi passi dal Castello Sforzesco e nel cuore di #brera, si è accolti entrando da una scultura di Zaha Hadid, sintesi ideale di un utilizzo dei materiali al di là delle applicazioni convenzionali. È anche questo e non solo che FENIX Scenario mette in scena: i materiali si rappresentano come in una performance teatrale, assumendo diversi volti. Gli arredi mobili e gli altri elementi espositivi sono infatti realizzati in FENIX®, interagendo dinamicamente nell'adattarsi a nuove funzioni e configurazioni di volumi e spazi di incontro.

Designer e architetti possono così immergersi letteralmente nei materiali: la materioteca – come un caveau che si svela ai visitatori – offre la possibilità di comporre sul posto mood board istantanee, oltre a trovare, in un'area digitale attigua, informazioni complementari sui prodotti, su progetti e applicazioni. Una vera e propria esperienza phygital.

In questa mutevole macchina scenica, i materiali innovativi FENIX dialogano con i co-protagonisti dello spazio, ovvero, gli altri brand del gruppo: Arpa, Formica®, GetaLit®, Getacore e Homapal®.

La regia di #fenixscenario è affidata a Musa, Marketing and Unexpected Solutions for Avant-garde, il creative hub della holding proprietaria del brand. Musa vuole esserne linfa vitale per ispirare e per far nascere idee. Un laboratorio, una palestra dove sperimentare nuovi approcci e nuovi utilizzi del materiale, ma anche dare origine a progetti e attività a vantaggio di FENIX e di tutti i brand del gruppo.