Cookie Consent by Free Privacy Policy website Nemo Studio lancia il suo primo catalogo architetturale
maggio 14, 2021 - Nemo

Nemo Studio lancia il suo primo catalogo architetturale

Nemo Studio, la divisione architetturale del Gruppo #Nemo nata nel 2020 in seguito all’acquisizione della Ilti Luce di Torino, annuncia l’uscita del suo primo catalogo. Disponibile anche online in quattro lingue, questa prima pubblicazione conferma il ruolo dell’azienda come realtà all’avanguardia nei settori del retail, dell’hospitality e del museale, con una forte vocazione per progetti speciali. Tante le novità, tutte contenute in uno strumento fondamentale per Architetti e Lighting Designers.

Nemo Studio, che sviluppa soluzioni dagli elevati contenuti tecnologici ed estetici, presenta attraverso questo primo catalogo nuove collezioni di prodotti indoor e outdoor ampiamente testate in progetti per conto dei più prestigiosi musei del mondo, collezioni private, spazi pubblici e commerciali. Tra le novità più significative c’è la collezione di sospensioni ZIRKOL, vincitrice del Red Dot #design Award 2020, che nasce con forma circolare e si estende a molteplici figure. Composta da una sottile struttura in alluminio, ZIRKOL rappresenta il perfetto equilibrio tra #design e illuminazione. Ogni prodotto è disponibile in diverse dimensioni e le virtualmente infinite composizioni di ZIRKOL possono essere create per soddisfare qualsiasi esigenza di progetto.

Novità anche per la gamma outdoor attraverso la collezione LUX che comprende una selezione di spots dalle ridotte dimensioni ed alte performance dedicati all’illuminazione per esterni. È inoltre presentato per la prima volta LUX GARDEN, Mini Spot orientabile, studiato appositamente per giardini e vasi. Oltre a proseguire nella sua azione di totale rinnovamento della propria gamma prodotti, con questo primo catalogo l’azienda dimostra concretamente l’intenzione di crescere su scala globale nell’ambito dell’illuminazione tecnica destinata al museale. Tra le numerose novità prodotto presenti nella pubblicazione figurano infatti alcune rivoluzionarie soluzioni che hanno portato alla definizione di nuovi paradigmi per l’illuminazione di spazi espositivi e opere d’arte, come PLINT: la nuova ‘luce-architettura’ disegnata da Massimo Colagrande per #Nemo Studio che rende possibile un’illuminazione d’accento anche da terra o su di un piano d’appoggio. Si amplia poi la gamma FLEX, famiglia di spots orientabili miniaturizzati dedicati all’illuminazione d’accento nel museale, con nuove finiture colore in oro, grigio anodizzato naturale e grigio bronzo.

La volontà di soddisfare ogni esigenza progettuale è propria del dinamismo di #Nemo Studio che si impegna ad offrire un servizio di supporto tecnico, fornendo soluzioni ad hoc per ottenere la luce perfetta grazie a capacità produttive testate e un know-how in costante aggiornamento.

News correlate

dicembre 22, 2020

NEMO è lieta di presentare DESK MATRIX, il nuovo membro della famiglia di sistemi Linescapes.  Configurato per creare forme quadra...